Pubblicato in «schede»

Maggiociondolo (Laburnum Anagyroides)

Maggiociondolo (Laburnum Anagyroides): Arbusto spontaneo è diventato uno dei più coltivati nei nostri giardini. Nasce spontaneo dalla collina alla montagna in tutta l’ Italia, la sua caratteristica è la fioritura a grappoli lunghi tra i 15 e 25 centimetri di un giallo intenso che caratterizzano i nostri monti per tutto il mese di maggio, in …

Il Gigaro Scuro (Arum Maculatum)

Il Gigaro Scuro (Arum Maculatum). E’ una pianta erbacea del sotto bosco non troppo diffusa. La sua altezza varia tra 20 e 40 centimetri, le foglie e il fiore partono direttamente dal bulbo, sotterraneo, con lunghi steli, il fiore da prima un baccello con uno stelo che fuoriesce che all’estremità presenta un rigonfiamento, dopo di …

Le Piante Velenose Per i Nostri Amici Cani

Le Piante Velenose Per i Nostri Amici Cani. I nostri Amici a quattro zampe possono essere allergici a numerose piante, arbusti o fiori, in quest’articoli vedremo e conosceremo quali sono e i loro effetti indesiderati. Partiamo dall’Ortica (Urtica Dioioca): Questa pianta erbacea ha le foglie rivestite di una peluria, che al contatto rilasciano un liquido orticante …

Le Piante Comari

  Le  Piante Comari. Un elemento legato alla maggioranza delle aree dove si riproduce il  tartufo è la presenza di specie, principalmente arbustive, che non  formano ectomicorrizie. Queste sono considerate “piante indicatrici”  o “comari” in quanto necessitano di condizioni podologiche e micro  ambientali identiche a quelle del tartufo. Fra gli arbusti, vi sono una  miriade …

La Pulizia e conservazione del Tartufo.

La pulizia: Il tartufo essendo un fungo che cresce sotto terra quando vengono estratti la terra rimane incastrata tra il peridio, i cavatori prima della vendita devono spazzolare il Tartufo per eliminare la maggior parte della terra, questa spazzolatura deve essere eseguita facendo attenzione a non rovinare il peridio, con di spazzolini a setola medio-dura …